www.mpechera.it

www.mpechera.it

A Napoli, " 'a mpechera" è un'impicciona; un'intrigante.

'A MPECHERA

E' na trottola, " 'a mpechera".

"'E capito? Siente ccà!"

Parla d'a matina 'a sera,

e nisciuno 'a pò fermà.



Si vuò fa sapè nu fatto,

tu raccontalo a 'mpechera,

però primma faje nu patto:

"T'ea sta zitta!" Essa, sincera:



"I me faccio 'e fatte mie:

i'so muta, so' na tomba!"

Quanno scenne miez'a via,

ma qua tomba! Era na' tromba…

S-MAIL

Na 'mpechera che dichiari di esserlo, per esempio acquistando l'indirizzo s-mail iltuonome@mpechera.it è decisamente spiazzante: ma viva la sincerità! I suoi webcorrispondenti saranno felici di aver trovato una persona che fa pettegolezzi, e non se ne vergogna. Ormai lo si sa: il gossip allunga la vita di chi lo fa. Anche se può rovinare quella di chi lo subisce.